Doga_03b_web

Boiserie per camera da letto

Scegliere di installare elementi di boiserie in camera da letto significa personalizzare l’ambiente più privato della casa in una modalità raffinata e al contempo funzionale. Questo tipo di pannellature, infatti, sono oggi declinate in modalità sempre più versatili e sofisticate, progettate per soddisfare esigenze anche molto diverse tra loro in termini di stile e performance.

Se, in passato, la boiserie per camera da letto identificava tipicamente soltanto pannellature in stile classico e poteva dunque non essere ritenuta idonea per residenze in stile contemporaneo, la rielaborazione del concetto stesso di boiserie e il suo adattamento agli stili più moderni decreta oggi il successo trasversale di questa applicazione di interior design.

Che cos’è la boiserie

Prima di entrare nello specifico dei vantaggi garantiti dalla boiserie per camera da letto, ricordiamo che boiserie è, essenzialmente, un termine che identifica una serie di rivestimenti e pannellature a livello delle pareti di una stanza.

Possiamo dunque considerare la boiserie come una vera e propria decorazione, un marcato elemento di interior design generalmente realizzato in legno di diverse essenze. Nella versione classica e tradizionale, la boiserie per camera da letto così come quella destinata ad altri ambienti della casa è tipicamente intarsiata, incisa o intagliata o, in alternativa, dipinta.

Oggi, la boiserie viene proposta anche in stile moderno, con l’utilizzo di essenze di legno particolari per resa estetica o per colore, declinate non soltanto in pannellature stilisticamente molto originali, ma anche in grado di creare funzionalità e performance all’interno dell’ambiente.

Come scegliere la boiserie per la camera da letto

Quando si parla di boiserie per la camera da letto, la scelta d’acquisto dovrà seguire una serie di criteri legati alla dimensione della stanza, alla forma, alla superficie realmente utile, allo stile e alle funzionalità richieste.

Tra le regole base da rispettare per questo particolare elemento di interior design, l’identificazione della corretta essenza di legno rappresenta una tra le fondamentali. Se, ad esempio, la camera da letto non è particolarmente spaziosa, sarà opportuno favorirne la luminosità e dunque scegliere una boiserie di colore chiaro, che contribuirà anche a donare un senso di maggiore ampiezza visiva.

Proposta nelle sue versioni più contemporanee e minimaliste, inoltre, la boiserie per camera da letto sarà un eccellente alleato per mettere in risalto elementi di design o mobili di pregio presenti nella stanza.

Se, d’altro canto, gli spazi non sono un problema e lo stile dell’abitazione è classico e tradizionale, una buona opzione è la boiserie per camera da letto in legno massello, intarsiato, in essenze scure.

Boiserie per camera da letto firmata RES

Le soluzioni di boiserie firmate RES sono adatte sia per un’installazione in camera da letto che in virtualmente qualunque altro ambiente della casa.

Scopriamole insieme.

  • Doga: una reinterpretazione della boiserie in chiave contemporanea e amplificata, che si riverbera in veri e propri elementi di stile capaci di garantire carattere e personalità all’ambiente. Le doghe verticali, caratteristiche della soluzione Doga, creano giochi di luce e di profondità.
  • Singly: questa boiserie permette la creazione di pareti autoportanti che contengono porte battenti o di pareti posizionate a rivestimento dei muri. Permette di giocare con vari materiali come il gres porcellanato, il vetro retrolaccato o riflettente, il legno, i marmi alleggeriti o qualsiasi tipo di superficie su pannello, dando vita a sistemi completi.
  • Wave: ideale per chi è alla ricerca di un impatto scenico fatto di giochi di luce e chiaroscuri. Una superficie modanata, all’apparenza irregolare, è l’input creativo di questo progetto. Il risultato è un rivestimento per pareti che integra vari elementi, tra cui le porte battenti.

Entra subito in contatto con gli esperti di RES per la boiserie per la tua camera da letto.