Miss_19_web

Maniglie colorate: l’abbinamento perfetto per la tua porta

Le maniglie colorate rappresentano una delle componenti più identificative dello stile di una porta, e possono dunque contribuire in modo importante alla personalizzazione o alla definizione del design degli ambienti. In questo senso, dunque, identificare la giusta maniglia non soltanto in termini di forme e materiali, ma anche di colori, è un requisito indispensabile per il successo di un progetto di interior design che tiene in considerazione ogni minimo dettaglio.

Abbiamo già affrontato in un precedente articolo l’attenzione che il designer o l’acquirente dovrebbero prestare alla scelta delle maniglie, focalizzandoci sui diversi fattori che identificano questo accessorio: dalle finiture ai materiali, dalle forme allo stile.

Oggi, tuttavia, vogliamo puntare l’attenzione sulle maniglie colorate, ideali soprattutto per creare punti di colore in ambienti interni di forte carattere.

Maniglie colorate per porte: la parola d’ordine è coordinazione

La parola d’ordine che non bisognerà mai dimenticare nell’abbinamento tra porte e maniglie colorate è, naturalmente, coordinazione. Questo non significa necessariamente che dovremo scegliere porte identiche per ogni ambiente della casa, ma quantomeno che dovremo orientare il nostro acquisto su elementi in grado di operare in perfetta sinergia.

In linea generale, le maniglie colorate, siano esse in finitura gloss oppure matte, si rivelano accessori perfetti per porte in stile moderno e minimalista, non soltanto prodotte in legno ma anche che abbinano materiali diversi, come il metallo e il vetro, satinato e non. Quale che sia la scelta, tuttavia, bisognerà prestare attenzione alla concordanza dei colori con gli altri elementi che identificano il mood cromatico degli ambienti e che difficilmente potranno essere modificati con uno schiocco di dita:

  • Le pareti
  • I pavimenti
  • Gli infissi
  • I mobili

Ricorda sempre che la maniglia non è mai un oggetto a sé stante, ma un complemento d’arredo che andrà inoltre abbinato all’elemento a cui è associato, ossia la porta! E se una porta bianca lascia, per sua natura, ampio spazio all’immaginazione, per altri modelli bisognerà muoversi con maggiore cautela.

Ecco qualche esempio.

Esempi di abbinamento maniglie colorate per porte

  • Se la porta è colorata: a prescindere dalla tonalità, potrai sempre abbinarla con una maniglia trasparente o semitrasparente, così da mantenere inalterato l’impatto estetico del colore dominante.
  • Se la porta è in stile rustico o shabby chic: un buon abbinamento è dato dalle maniglie con impugnatura in ceramica bianca.
  • Se la porta è in stile minimalista o di ispirazione giapponese: potrai optare per una maniglia colorata nera o, in alternativa, in acciaio, purché di forme davvero pulite.
  • Se la porta è in legno scuro: niente maniglie colorate! Favorisci invece quelle dorate o argentate, in finitura gloss o satinata.
  • Se la porta è in legno chiaro: potrai orientare la scelta su maniglie color metallo, possibilmente satinato.
  • Se la porta è colorata: come suggerito precedentemente, la maniglia colorata dovrà avere un piccolo punto cromatico che richiama l’anta.

Desideri una consulenza specializzata per le porte interne dei tuoi ambienti? Entra in contatto con gli esperti di RES!